S
  • Con “secolarizzazione” si intende un processo che ha caratterizzato soprattutto i paesi occidentali in età contemporanea e ha portato al progressivo abbandono degli schemi religiosi e di un comportamento di tipo sacrale. Secondo le teorie della secolarizzazione, la modernità si accompagnerebbe inseorabilmente al declino del sacro, il quale sarebbe inversamente proporzionale all’aumento del progresso, alla diffusione dell’istruzione, ai processi di urbanizzazione e industrializzazione.
  • Eric Salerno
    Fu il viennese Nathan Birnbaum, nel 1890 a coniare il termine sionismo, che indica l’ideologia volta a trasformare l’aspirazione religiosa degli ebrei in un movimento politico per creare uno stato ebraico nella “terra promessa”, un riferimento metaforico e non necessariamente pratico a quella parte del Medio Oriente che comprende l’attuale Stato d’Israele e parti della Palestina.
  • Dino Palumbo
    Sarà capitato anche a voi di guardare qualcuno dei numerosi documentari televisivi nei quali si divulgano le più recenti conoscenze sui “nostri antenati”, paleantropi, nehandertaliani o sapiens che siano. Insieme a più o meno probabili ricostruzioni cinematografiche di volti, suoni vocali e interazioni sociali, avrete ascoltato il commento musicale: molto probabilmente si sarà trattato del suono del didgeridoo di aborigeni australiani o del canto a contrappunto dei pigmei dell’Ituri.