homepage
rss
mappa del sito
chi siamo
eventi
links
selezione lingua
Lessico
Interculturale

Laicita'

Il termine laicità indica la separazione, storicamente avvenuta in Occidente soprattutto con la nascita e l’affermarsi dello Stato moderno, fra la sfera religiosa e la sfera politica (“libera Chiesa in libero Stato”, secondo l’efficace espressione di Camillo Benso conte...

Continua a leggere

Illuminismo

Per Illuminismo in senso stretto si intende il movimento culturale di matrice filosofica diffusosi in Europa dall’inizio del XVIII secolo fino alla Rivoluzione francese, e caratterizzato dalla fiducia nella ragione e nel suo potere rischiaratore.

Continua a leggere

Islamismo

L’islamismo è un’ideologia fortemente militante, capace di muovere popoli, sviluppatasi selettivamente da scritture, testi, leggende, precedenti storici, esperienze organizzative e scontento del nostro tempo, come reazione difensiva a un’erosione di lunga data della supremazia...

Continua a leggere

Buddismo

Il buddhismo rappresenta una forma di spiritualità molto diversa dalle religioni bibliche (ebraismo, cristianesimo, islamismo): indianamente è un dharma, un insieme di dottrine e di pratiche secondo cui vivere.

Continua a leggere

Etnopsichiatria-Etnopsicologia

L’etnopsichiatria e l’etnopsicologia sperimentano strade da seguire per tenere conto delle differenze culturali all’interno dei saperi e delle pratiche disciplinari (occidentali) della psichiatria e della psicologia.

Continua a leggere
Reset
Un mese di idee.
Direttore Giancarlo Bosetti
Associazione per il dialogo tra le culture
I Video di Resetdoc
EN mercoledì, 18 maggio 2011

L'incertezza costante

Zygmunt Bauman

La modernità ha due meccanismi regolatori: il primo è la migrazione, data da un numero di persone in eccesso che non corrispondono all’immagine di ordine prescritta dalla modernità, la quale sta ordinando ossessivamente una realtà caotica. L’altro è il progresso economico che svaluta il lavoro manuale e che danneggia il capitale individuale, costringendo le persone a migrare altrove. Il grande sociologo Zygmunt Bauman parla di Europa, migrazioni e modernità con ResetDoc.


Commenta questo articolo

Newsletter

Iscriviti per ricevere la nostra newsletter


Questo sito utilizza i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione, in particolare vengono utilizzati cookies tecnici per consentire la normale navigazione e fruizione del sito stesso e dei suoi servizi; cookies di terze parti per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti del nostro sito e su come questi visitano lo stesso e cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies clicca qui.
Se nascondi questo banner o accedi a un qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso dei cookies.